FAQ

cerchio_domanda Dove si trovano i vostri server ?

I nostri server si trovano in datacenter che sono allo stato dell’arte della tecnologia cloud.


cerchio_domanda Perché mettere i dati online ?

Questa è probabilmente l’obiezione più frequente che viene fatta quando si parla di un software che funziona online, tuttavia a dispetto delle apparenze questo modello è ormai diffusissimo negli Stati Uniti e negli ultimi mesi comincia ad affacciarsi anche da noi, con proposte provenienti anche da grossi produttori di gestionali tradizionali. L’idea che i propri dati siano più sicuri all’interno del proprio studio, piuttosto che nei server di un datacenter è molto diffusa, ma decisamente da riconsiderare alla luce di queste considerazioni:

  • Il 70% degli avvocati da noi intervistati ha dichiarato di non fare mai backup, né del proprio PC, né di eventuali server
  • Di coloro che fanno il backup, oltre l’80% ha dichiarato di non aver mai controllato se effettivamente i dati salvati sono ricaricabili nel programma in caso di problemi
  • I pc di studio sono accessibili da personale esterno che ha potenziale accesso a tutte le informazioni riservate, vedi tecnici della manutenzione o personale di altre società che installa altri software
  • Il tasso di rottura di Hard disk e pc, nonché le percentuali di furti, specialmente di portatili, è molto più consistente di quanto si possa pensare
  • Alto rischio di intrusioni informatiche, legate ai programmi scaricati da Internet o a file passati dai colleghi

Un software online non soffre di nessuno di questi problemi, ma anzi semplifica notevolmente la gestione dell’architettura informatica dello studio, consentendo di operare su dei PC molto leggeri, senza mai doversi preoccupare di aggiornare le proprie attrezzature o di pagare personale tecnico per riparazioni. In particolare:

  • Nessuna necessità di fare il backup dei dati, perché è fatto automaticamente dai nostri server
  • Nessun rischio di furto delle attrezzature, perché il server si trova in datacenter di primaria importanza, chiusi al publico e con vigilanza
  • Nessun rischio di furto dei dati durante l’invio in rete, perché i dati viaggiano in modalità cifrata
  • Nessun rischio di furto da parte di altri utenti, poiché ciascuno studio ha accesso esclusivo solo ai propri dati e non può in alcun modo visualizzare i dati di altri utenti
  • Scarsissimi rischi di intrusione informatica, poiché i nostri server sono protetti con le più moderne tecnologie di difesa informatica

In definitiva analizzando la situazione lo scenario cambia di molto. Ci piace ricordare inoltre un evento storico che avvenne agli inizi del ‘900 negli Stati Uniti. All’epoca tutte le industrie producevano in casa l’energia elettrica necessaria, tramite dei generatori di loro proprietà, con una serie di problematiche enormi. Poi si diffusero, grazie al lavoro di Edison ed altri dei generatori “pubblici” e molte industrie rinunciarono a produrre in casa l’elettricità per utilizzare quella della rete pubblica, all’inizio con molta riluttanza e poi con sempre maggiore convinzione, dati i risparmi che ciò comportava… non pensiamo che l’informatica sia già come una presa del telefono, ma con le dovute proporzioni l’utilizzo di software online assomiglia molto a questo esempio.


cerchio_domanda Cosa succede in caso di guasti delle vostre apparecchiature ?

Il rischio di guasto delle nostre apparecchiature è molto basso, poiché utilizziamo server Dell altamente affidabili, con dischi in configurazione Raid5 che consentono di rimpiazzare un disco guasto semplicemente estraendolo e mettendone uno nuovo, senza nemmeno spegnere la macchina. Inoltre i dati vengono replicati su più di un server, in modo tale che, in caso di guasti irreparabili ad un server se ne possa attivare immediatamente un altro, con minime interruzioni del servizio Per quanto riguarda invece l’elettricità e la linea Internet, i nostri server si trovano in Datacenter di primaria importanza, che possiedono line Internet ridondanti, generatori UPS e gruppi elettrogeni in caso di blackout elettrici, per cui anche qui il rischio di fermo è estremamente ridotto.


cerchio_domanda Cosa succede in caso di guasto dell’ADSL ?

Anche questa è una delle obiezioni più comuni, “ma se si guasta l’ADSL come faccio ad accedere ai miei dati ?”, ma in realtà anche questo problema è abbastanza raro, in un ufficio servito da un contratto business i guasti dell’ADSL sono rari e vengono comunque riparati, salvo eccezioni, in tempi brevi. Ma proprio il fatto che i dati siano online garantisce di poterli accedere da qualunque posto, per cui, nella remota ipotesi di un guasto che perdura,  basta spostarsi a casa, nell’ufficio di un collega , in Tribunale, oppure dotarsi di una semplice chiavetta UMTS ed immediatamente ritornano ad essere disponibili, anche perché l’attività di uno studio legale moderno non può prescindere dall’utilizzo di Internet, per cui in caso di un guasto comunque sarebbe necessario trovare una soluzione temporanea per l’accesso.